Siculiana Marina

Escursione naturalistica in Pescaccia

a partire da €65.00


Scopri di più

Descrizione Offerta

Escursione naturalistica con auto d'epoca scoperta da Torre Salsa alla Scala dei Turchi.

Accompagnatore
Spiaggia

Incluso nell'offerta

Tour in auto d'epoca scoperta come da programma (durata 2ore)

  • Autista Driver per l'intera escursione
  • Acqua minerale a bordo
  • Audioguida in Italiano - Inglese - Francese - Tedesco - Spagnolo - Cinese - Russo - Giapponese -
  • Bevanda o 1 bicchiere di vino o cocktail preso il Riva Torre Salsa a fine escursione. -
  • Ingressi Gratuiti

Note: La Scala dei Turchi e Torre Salsa sono raggiungibili a piedi individualmente e senza l'ausilio di guida/accompagnatore.

L'autista attenderà la passeggiata individuale degli ospiti nel luogo preventivamente concordato.

Escluso dall'offerta

Tariffe & Prezzi

Le nostre offerte sono a tempo limitato, non perdere altro tempo approfittane ora!

Quota Adulto: 65.00€
Quota Ragazzo: 65.00€

Quota di iscrizione: 0.00€
Tasse Aeroportuali: 0.00€
Assicurazione: 0.00€
Consumi Adulti: 0.00€
Consumi Bambini: 0.00€

Maggiori info

Programma Dettagliato:
Incontro presso il Riva Beach & Glamping di Siculiana Marina ore 09h30, breve briefing di benvenuto, sistemazione in auto e partenza. Un itinerario insolito a bordo di un auto d'epoca scoperta (Pescaccia del 1970 o Mehari del 1976) attraverso sentieri naturalistici e panorami di straordinaria bellezza.

Breve passaggio nel centro di Siculiana Marina, piccolo e pittoresco borgo marinaro con una bellissima spiaggia per poi immettersi nella strada panoramica di Pietre Cadute attraverso un suggestivo paesaggio ed una natura selvaggia d'inaspettata bellezza.

Una "trazzera" di campagna con una vegetazione folta e mediterranea : rosmarino, timo, ginestra, ampelodesmo, palma nana, iris,artemisia, cipollazzo, porrazzi, finocchio, borragine, spaccasassi e sedum, ci condurra nella bellissima baia di Giallonardo, breve sosta - chilometri di sabbia finissima incorniciati da una costone roccioso d'imponente effetto e da un mare cristallino - proseguimento per Scappiddazzu e le Pergole sconosciute località con bellessime insenature di sabbia, scogli e faraglioni da dove si potrà anche ammirare la Torre di Monterosso.
Le torri costiere della Sicilia costituivano il sistema difensivo, di avvistamento e di comunicazione lungo la fascia costiera del Regno di Sicilia. Furono costruite per arginare le frequenti incursioni dei corsari barbareschi. Da ogni torre era possibile scrutare il mare e vedere la successiva torre, con la possibilità di inviare segnali luminosi e di fumo per trasmettere un messaggio o richiedere soccorso. Nel periodo di massima funzionalità permettevano di fare il periplo dell’intera isola della Sicilia nello spazio di un solo giorno.

Sempre percorrendo strade di campagna passando per la particolare Stazione Ferroviaria di Realmonte si giungerà al Faro di Capo Rossello - attivato nel 1859, oggi bene monumentale vincolato dalla Regione Siciliana - testimonianza di archeologia industriale della navigazione nonché segno distintivo e qualificante del paesaggio costiero . Il faro si trova su una scogliera altra 95 metri: uno spettacolo unico con colori fantastici ad ovest, mentre ad est puoi ammirare la fantastica Scala dei Turchi! Il tutto soltanto girando le spalle.

Trasferimento nella vicinissima Scala dei Turchi:  parete rocciosa (falesia) che si erge a picco sul mare lungo la costa fra due spiagge di sabbia fine, dalla sommità si scorge tutta la costa litoranea; è diventata nel tempo un'attrazione turistica sia per la singolarità della bianca scogliera, dalle peculiari forme, sia a seguito della popolarità acquisita grazie ai romanzi de il commissario Montalbano di Andrea Camilleri.

La Scala è costituita di marna, una roccia sedimentaria di natura calcarea e argillosa. Il nome le deriva, oltre che dal particolare aspetto a gradoni, anche dalle passate incursioni di pirateria da parte dei saraceni, che trovavano riparo in questa zona meno battuta dai venti e quindi più sicura per l'approdo. Nell'agosto del 2007 è stata presentata all'UNESCO, da parte del comune di Realmonte, una richiesta ufficiale affinchè questo sito geologico, insieme alla Villa romana, sia inserito nell'elenco dei Patrimoni dell’Umanità.

Passaggio a Villa Romana (Risalente al I sec d.C.) sita direttamente sulla spiaggia di Punta Grande. Percorrendo la strada di ritorno - attraverso viuzze del centro di Siculiana  - si raggiungerà il centro storico, suggestivo paesino.
In questi luoghi sono state girate alcune scene di importanti film di registi del calibro di Pietro Germi e Francesco Rosi.

Rientro al Riva Torre Salsa (da dove sarà possibile raggiungere a piedi la Riserva di Torre Salsa 500 mt circa) gestita dal wwf autentico paradiso incastonato tra mare e macchia mediterranea, sei km di costa con una natura incontaminata ed una incredibile varietà di flora e fauna.
Nelle notti d’estate giunge la tartaruga marina “Caretta Caretta”. Gabbiani Reali, Falco Pellegrino e altre specie nidificano in questa oasi naturalistica.

Bevanda fresca o bicchiere di vino nel magico scenario in riva al mare del Riva Torre Salsa Beach

Prezzi per persona

€ 110 Auto occupata da 1 persona
€  65 Auto occupata da 2 o 3 persone
€  35 Quota bambini 3/11 anni

 


 

Download Brochure
Download Brochure